Trehyus

Francesco Morosini: ultimo eroe della Serenissima tra storia e mito

Al Museo Correr di Venezia, fino al 6 gennaio 2020, una mostra dedicata a Francesco Morosini, il “Capitano da mar” della Serenissima Repubblica di Venezia

 

Francesco Morosini il Peloponnesiaco

VENEZIA – MUSEO CORRER
Piazza San Marco 52 – 30124 – Venezia

Fino al 6 gennaio 2020

 

 

Francesco Morosini il Peloponnesiaco in mostra al Museo Correr

Giovanni Carboncino, Ritratto equestre del Doge Francesco Morosini, 1690 circa, Olio su tela, Venezia, Museo Correr, Cl. I n. 1388 | Courtesy of Museo Correr

 

Il Museo Correr ha origine dal lascito del nobile Veneziano Teodoro Correr nel 1830.

Da allora le sue collezioni si sono quindi progressivamente arricchite fino a farne il più importante e rappresentativo museo della città di Venezia.

Ha sede in Piazza San Marco e illustra, nelle varie sezioni e nelle variegate e ricche raccolte, l’arte, la civiltà e la storia di Venezia.

Nel 2019 ricorre il 400° anniversario della nascita di Francesco Morosini detto il “Peloponnesiaco” per le sue imprese in Grecia.

Fu il 108° doge di Venezia e quattro volte “Capitano da mar” della Serenissima.

Morosini fu inoltre l’artefice dell’ultima avventura militare espansionistica di Venezia nella guerra di Morea e ricordato dunque per le sue vittorie contro i Turchi.

Era anche un personaggio egocentrico e vanitoso, tanto che non c’è nella Storia di Venezia chi possa vantare un numero di ritratti così ampio.

La mostra che il Museo Correr dedica per le celebrazioni dei 400 anni della sua nascita, evidenzia così l’eredità morale di Francesco Morosini.

Una caratteristica che ha saputo poi portare nella sua azione, di guerra e di governo, la forza derivante dall’orgoglio di appartenere alla Serenissima.

Poter contare su una società politicamente ed economicamente solida, su una cultura di governo rigorosa ed efficace, unire il senso del dominio con una organizzazione militare e amministrativa capace di garantire ai territori dello Stato da mar e agli alleati forme di autonomia e prosperità, facevano sentire tutti parte integrante della Serenissima.

La mostra espone dunque ritratti, cimeli, documenti, oggetti personali, libri, portolani, globi, reperti d’arte classica greca che mostrano così aspetti peculiari della persona e della dimensione storica di Morosini.

 

 

Orari:

Dal 1 novembre al 31 marzo 10.30 – 17.00

Dal 1 aprile al 31 ottobre 10.00 – 19.00

 

Informazioni:

Tel: +39 041 2405211

E-mail: promozione@fmcvenezia.it

Sito web: https://www.visitmuve.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *