Trehyus

West East - Equivoci e Complicità

In esposizione circa 180 immagini di 57 artisti tra giovani emergenti e autori più affermati a livello internazionale

 

West East – Equivoci e Complicità

CINISELLO BALSAMO – Museo di Fotografia Contemporanea
Via Frova,10 Cinisello Balsamo – Milano

 

Fino al 20 ottobre 2019

 

West East - Equivoci e Complicità fino al 20 ottobre 2019
Liu Tao
West East – Equivoci e Complicità

 

 

Il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo, nell’hinterland milanese, è un museo pubblico dedicato alla fotografia.

Inaugurato nel 2004, è attivo nel campo della conservazione, catalogazione, studio e divulgazione della fotografia e pone un’attenzione particolare alle trasformazioni tecnologiche in corso e al rapporto tra fotografia e altre discipline.

Il patrimonio fotografico del Museo comprende oltre 1 milione e 800 mila immagini.

Il rapporto tra cultura occidentale e orientale indagato attraverso l’immagine è al centro così della nuova mostra al Museo di Fotografia Contemporanea, West East. Equivoci e Complicità fino al 20 ottobre.

La mostra invita dunque ad esplorare i linguaggi più contemporanei della fotografia in una dimensione internazionale, attraverso immagini selezionate da GENDA magazine, rivista di fotografia ideata da Silvia Ponzoni e Amedeo Martegani, che viaggia tra Italia e Cina, il cui numero zero è uscito nel 2015.

La rivista è il risultato del percorso di ricerca di due redazioni – una che opera in Cina e una in Italia – ed è pubblicata a cadenza annuale con numeri monografici che esplorano in modo libero alcune tematiche centrali della contemporaneità.

L’esposizione occupa dunque tutto lo spazio del Museo con circa 180 immagini, di 57 artisti tra giovani emergenti e autori più affermati a livello internazionale come Ren Hang, Ed Panar, Bas Princen, Jeff Wall, Takashi Homma, Stefano Graziani, John Divola, Paul Kooiker.

Le fotografie si distribuiscono così sui tre piani del Museo secondo le tematiche della rivista.

Gli argomenti trattati sono infatti: il paesaggio come abbandono (Landscape as Abandon); Il corpo come imballaggio (Body as Packaging); Animali, presenze che ci seguono (Animals as Permanent Followers).

 

 

Orari:
Da mercoledì a venerdì ore 16.00 – 19.00
Sabato e domenica ore 10.00 – 13.00 e 14.00 – 19.00
Lunedì e martedì chiuso

 

Informazioni:
Tel: +39 02 6605661
Sito web: www.mufoco.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *