Trehyus

RENATA MORALES AND MARINA ABRAMOVIĆ

Installazioni e sculture di Renata Morales e realtà virtuale di Marina Abramović

 

Renata Morales e Marina Abramović in mostra a Venezia
Cà Rezzonico
Dorsoduro, 2793 – 30121 Venezia VE

Fino al 6 luglio 2019

 

Renata Morales e Marina Abramović in mostra a Venezia
Marina Abramović, Rising, 2018, still from behind the scenes. Courtesy of Acute

 

Phi è una organizzazione artistica e culturale canadese, con sede a Montreal, impegnata nei settori dell’arte, cinema, musica, design e tecnologia, con l’obiettivo di favorire l’approccio alla cultura delle nuove generazioni.

Phi porta quindi il suo contributo alla grande offerta culturale che si concentra in Venezia in occasione della Biennale arte e lo fa con una esposizione che vede protagoniste Renata Morales e Marina Abramović, due tra le artiste più affermate a livello internazionale.

L’organizzazione canadese ha avviato così una collaborazione con la Fondazione dei Musei Civici Veneziani per l’uso degli spazi a Ca’ Rezzonico.

L’esposizione prevede una mostra intitolata Invasor dell’artista messicana Renata Morales e un pezzo di realtà virtuale intitolato Rising di Marina Abramović che affronta temi ambientali di grande attualità.

Invasor è dunque il risultato di una residenza artistica di due anni con Phi.

Ed è allestita in due grandi sale del palazzo con sculture in ceramica di figure femminili, animali, dinosauri e strani animali chimerici.

Questi saranno collocati tra resti di lavorazione e detriti trasportati dallo studio di ceramiche messicano dove Morales fabbrica le sue opere.

Un’installazione di 70 pneumatici usati dipinti con lucidi colori caramellati e enormi autoritratti stampati su tessuti angosciati creerà quindi un universo di opposti che mettono in discussione le nostre percezioni di consistenza, tatto, bellezza, conforto e violenza.

Rising, il pezzo di realtà virtuale di Marina Abramović trasporta così gli spettatori a confrontarsi con gli effetti dell’aumento del livello del mare.

Indossando una cuffia per immersioni, gli spettatori entrano in uno spazio virtuale intimo, dove si trovano faccia a faccia con l’artista, che attira l’attenzione da una vasca di vetro che si riempie lentamente di acqua.

 

Orari:

Tutti i giorni 10.30-18.00
martedì chiuso

 

Informazioni:

Tel: +1-514-779-8868
E-mail: machard@centre-phi.com

Sito web: https://phi-centre.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *